Ciao Romeo...

Oggi la comunità del Caboto si è svegliata in un incubo: un banco vuoto, una sedia che non sarà più occupata, una vita spezzata.

Non è accettabile quello che è accaduto, non è accettabile perdere un ragazzo in nessun caso ancor più in tragiche circostanze, ma il dolore è troppo grande per parlare, per interrogarsi, per capire....

Il Caboto è attonito, è incredulo, è annichilito....l'unico pensiero è per Romeo e per la sua famiglia.

Romeo rimarrà sempre nei cuori di tutti noi con il suo sorriso, la sua gioia di vivere, le sue passioni, la sua energia.

Ciao Romeo

                              Il Dirigente Scolastico 
                       Prof.ssa Maria Rosa Valente